La mobilità condivisa sarà il nuovo iPhone.

L’investimento in Didi potrebbe essere più redditizio di quanto pensato. Secondo Morgan Stanley, Apple potrebbe guadagnare il 16% dalla mobilità condivisa, un mercato stimato in 2.6 trilioni di dollari. Apple potrebbe guadagnare 400 miliardi di dollari nel 2030, altro che i 150 miliardi di dollari annuali generati dalle vendite di iPhone.

Apple ha trovato la nuova gallina dalle uova d’oro nelle auto di Didi Chuxing?

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

L’estinzione di Windows Phone darà una mano a iOS?

Windows Phone crolla sotto l’1%. Langue allo 0,7%. Praticamente abbandonato dal Ceo Satya Nadella (si vocifera da tempo di un Surface Phone…), Windows Phone si avvia verso l’estinzione. Ma ne trarrà più vantaggio Android, che vola all’84%, o Apple iOS, inchiodato da tempo intorno al 14%?

Parecchi anni fa Microsoft salvò Apple dalla bancarotta. Oggi l’estinzione di Windows Phone, unito alla cessione dei feature-phone da parte di Microsoft, potrebbe rivelarsi un nuovo – inatteso – regalo alla Mela, proprio nel momento di sua maggiore difficoltà, fino al lancio di iPhone 7. Dopo il salvagente di Warren Buffett, amico storico di Bill Gates, arriva il grande crollo di Windows nel Mobile. Finora ne hanno approfittato i brand low-cost cinesi con Android, ma il Ceo Tim Cook potrebbe trarne vantaggio nel terzo trimestre.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Nokia is back. A tutto Android.

Il brand Nokia tornerà sugli smartphone e sui tablet. Con sistema operativo Android.

Del resto, Microsoft ha venduto solo 2,3 milioni di dispositivi Lumia nell’ultimo trimestre, in caduta verticale del 73% rispetto agli  8.6 milioni nello stesso periodo di un anno fa.

Nokia is back. E voi, siete pronti?

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

La via della seta secondo Apple.

Apple investe nella Uber cinese, ma soprattutto il Ceo Tim Cook va in Cina a discutere dei dossier aperti. La via della seta secondo Apple passa per Didi.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Apple sotto quota 90 dollari.

Non succedeva dal 2014. Ma non è questo a preoccuparci. Invece dovrebbe far drizzare le antenne l’analisi di TrendForce: Apple registra un declino due volte peggiore rispetto all’andamento del mercato notebook, mentre Samsung balza a doppia cifra.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Apple sotto quota 90 dollari.

Boom per l’app economy. (E il Fanboy paga!)

Stando a Idc, l’anno scorso si sono registrati 156 miliardi di download e 34 miliardi di ricavi. E la crescita continua.

Chi paga? I fanboys, soprattutto.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Boom per l’app economy. (E il Fanboy paga!)

Lo zoccolo duro della realtà si rivolta all’appello di Tim Cook.

Il problema non è la ‪Cina‬ dove ‪Apple‬ ha perso l’esclusività del marchio ‪‎iPhone‬. Dettagli. Il problema non è solo l’‪India‬, dove il mercato smartphone corre ancora a doppia cifra, ma dove all’azienda guidata dal Ceo ‪Tim Cook‬ sarà vietato vendere gli iPhone ricondizionati, perché il Paese guidato dal nazionalista Modi scommette sul Made in India. Ma a impensierire quegli stregoni di Wall Street, è quel cocktail di ostacoli incontrati, anche in India e Cina, ma soprattutto unito al rallentamento del mercato ‪smartphone, mentre non emerge un nuovo segmento fenomenale. E in ambito Iot, VR, self-driving cars, droni, Apple non c’è, o non c’è ancora‬. Insomma, a far spuntare un nuovo capello bianco è quel mix letale di piccoli eventi che sfuggono alle pianificazioni, ma che non rende giustizia al titolo di Apple in Borsa.

Lo zoccolo duro della realtà si rivolta all’appello di Tim Cook?

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Lo zoccolo duro della realtà si rivolta all’appello di Tim Cook.

Tim Cook, Ceo di Apple: stop al panico!

Dopo il #Ciaone di Carl Icahn (che ha annunciato l’uscita dall’investimento) e la peggior settimana di borsa di Apple, il Ceo Tim Cook è sceso in campo a difendere l’azienda che dirige: basta panico, la reazione dei mercati è spropositata. Insomma: wait and see. Secondo 36 analisti di Wall Street, in effetti, il titolo è da comprare (Buy). Ed è probabile che tornerà il sereno almeno in autunno, dopo il lancio di iPhone 7.

Intanto, zitta zitta, Apple strappa lo scettro del mercato tablet a Samsung, nonostante il declino di iPad.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Tim Cook, Ceo di Apple: stop al panico!

Il Ciaone di Carl Icahn.

Il miliardario ‪Carl Icahn‬ ha venduto tutte le azioni Apple, dopo aver guadagnato 2 miliardi di dollari dal 2013: «Troppa la dipendenza dal ‪‎mercato cinese‬». E aggiungo io: dall’‪‎iPhone‬. Soprattutto visto che è l’‪India‬ a correre ben più della Cina.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Il Ciaone di Carl Icahn.

La rivincita degli outsider.

Il mercato smartphone è fermo al palo, l’età dell’oro è al tramonto. Secondo Strategy Analytics, si sarebbe perfino registrato il primo declino. Comunque sia, anche nel mercato smartphone è la rivincita degli outsider. Non si chiamano Trump e Sanders, ma sono i brand cinesi Oppo e vivo.

La lezione? Andate in India, dove la crescita è ancora forte.

 

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su La rivincita degli outsider.