Apple non ha vinto la causa brevetti contro Nokia

Apple si è aggiudicata solo il primo round di una guerra dei brevetti, ancora tutta da combattere. Ma Nokia non demorde, anzi è convinta che Apple utilizzi su tutti i suoi prodotti sue tecnologie (inventate 10′ anni prima del primo iPhone): la nuova denuncia riguarda 7 brevetti su multi-tasking, sincronizzazione dati, localizzazione, qualità chiamate e supporto Bluetooth. Insomma 1-0 per Apple, ma la partita è ancora aperta…

Ah, e la batteria non è migliorata con iOS 4.3.1: l’effetto dell’aggiornamento iOS 4.3.1, che doveva sanare il bug succhiabatteria, non ha soddisfatto gli utenti. Per non parlare del problema delle macchie chiare, frutto di un assemblaggio non perfetto o anche di problemi di freezing durante la videochat di FaceTime; “ora è la volta del segnale Wi-Fi: la rete cade spesso e inspiegabilmente” aggiunge il sito di iPaddisti.

Usando iPad 2 un noto giornalista italiano aveva commesso una strage di errori di battitura, poi corretti, dopo le lamentele del Forum. Aveva scritto solo 2 giorni fa un pezzo sul perché aveva fatto a New York la fila per iPad 2; dopo le battute sugli errori di battitura, ha poi dovuto ammettere: “Ho cercato di correggere errori di battitura che effettivamente con l’Ipad sono più frequenti“. Ah, i giornalisti sentono la mancanza del correttore ortografico di Microsoft Word (o OpenOffice)? Ma va là: ora va più di moda fare le file per l’ultimo gadget che correggere i refusi (e lo dico io che sono distrutta dal tunnel carpale e vorrei dettare i Post al mio Pc evitando di toccare tasti e superfici… 🙂

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.