I Beatles? Sono cosa nostra! Altrimenti risarcimenti milionari

Scrive Punto-Informatico: “Media Rights Technologies (…) è stata condannata al pagamento di 950mila dollari, da consegnare ad EMI”. La fantomatica tecnica di simulazione psico-acustica non ha convinto EMI, Capitol e Virgin. E neanche il giudice (oddio, neanche noi!). Le 67 mila tracce vendute dei Beatles, Coldplay e Radiohead, non dovevano essere vendute. Del resto sono su iTunes.

Del resto Apple, dopo anni di causa con Apple (la casa discografica) dei Beatles, si sta mangiando tutto (in casa dei 4 Scarafaggi di Liverpool): Apple ha infatti depositato presso l’Ufficio europeo marchi e brevetti la domanda di registrazione in 14 categorie merceologiche internazionali del trademark che costituisce il famoso logo con la mela Granny Smith. Mela mangia mela, insomma…

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.