I fanboys ci credono: propaganda iFide

Va in onda negli States la pubblicità Tv per iPad 2 e lo spot si chiama. “We believe” che letteralmente vuol dire “Noi crediamo” nel senso di: “Noi pensiamo che…“. Invece Melamorsicata lo traduce con un profetico “Noi ci crediamo”: come se l’iPad e gli spot della Mela fossero una “questione da credenti“. Di fede. Insomma una sorta di fiducia da riporre nel Messia laico Steve Jobs. Il blog MelamenteAssorto, che ha scoperto lo spassosissimo lapsus, commenta: “Certi lapsus freudiani da autentico Apple fanboy: quelli si, sono davvero straordinari“.

Un’altra perla (sempre di Melablog) è la notizia secondo cui “molte grandi società europee, tra cui “almeno una multinazionale svizzera”, hanno dovuto posticipare un gran numero di meeting a causa della scarsità cronica di iPad 2 in circolazione.” Meeting internazionali rinviati per l’assenza di iPad per visionare 4 slide, come se non potessero usare l’iPad 1 o un notebook, lascia basiti…

Vere chicche di distrazione di massa. La solita propaganda fideistica da perfetta fabbrica del consenso? Apple e la struttura Delta di Berlusconi hanno così tanti punti di contatto… Impressionante: Berlusconi ha l’ossessione sessuale; i Fanboys di Apple l’ossessione di fare proseliti? Mah 🙂

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.