Non sommiamo i cavoli con le mele, ma se 350 milioni di Windows 7 non vi bastano…

350 milioni di Windows 7 in 18 mesi, dopo i 240 milioni nei primi 12 mesi. Ora, senza fare “voli pindarici” o confronti privi di senso, leggiamo altri numeri. 15 milioni di iPad 1 (in 12 mesi) + 4,6 milioni di iPad 2 (in 3 mesi). Ok, non facciamo come certe “fanta-statistiche” che pretendono di sommare gli iPod con gli iPhone (nei giorni scorsi abbiamo letto di tutto…); non paragoniamo affatto Windows con iOS, non avrebbe alcun senso. Però visto che a Apple e a Wall Street piace la “magia dei numeri“, senza voler sommare cavoli con le verze o le mele, anche questi numeri forse mostrano come gira il mondo. Il vero fenomeno è Windows Xp, e Windows 7 fa il suo, altro che l’iPropaganda.

(Se mai ci sarebbe da commentare sul flop di Vista o sulla capacità di resistenza di Xp, tuttora primo OS al mondo).

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Non sommiamo i cavoli con le mele, ma se 350 milioni di Windows 7 non vi bastano…

  1. Guido Baldoni scrive:

    No, bisogna guardare ai trend. Sono anni che la quota di crescita di mac venduti supera quella del mercato. Ora, aggiungendo, gli iPad, si parla di una differenza di crescita di dieci volte tanto.

  2. Mirella scrive:

    Ma iPad non è un computer. O vuoi pure sommare anche gli iPod? Apple vende di più, ma la quota di mercato del Mac non si schioda dal 5% DA ANNI. Perché? Perché i Mac vendono di più, ma si allarga anche la torta del mercato Pc. iPad è interessante: soprattutto per giocare. Guarda cosa fanno in Parlamento:
    http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2011/05/09/allonorevole-piace-lipad/

    Ah, il Parlamento è più produttivo con iPad?

I commenti sono chiusi.