Apple nel mirino di Anonymous

Scrive Punto-Informatico.it: “Secondo un documento divulgato su pastebin, il movimento AntiSec avrebbe avuto accesso a server Apple ottenendo 26 username e password cifrate dell’amministrazione: i dati degli utenti della Mela sarebbero in ogni caso al sicuro”.

Consigliamo vivamente di cambiare le password di accesso dal momento che l’attacco sarebbe avvenuto contro un server utilizzato per i sondaggi.

Conclude PI: “Inoltre, un grey hat non collegato ad AntiSec chiamato idahc-hacker riferisce di aver trovato vulnerabilità in un altro sito Apple che permetterebbero l’accesso non autorizzato ai dati degli utenti“.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.