A Steve Jobs non piacciono i piagnistei? Solo un fake

Non solo non ama i blogger (“Non vogliamo una nazione di blogger!” tuonò un anno fa), ma neanche tollera i piagnistei degli utenti, i professionisti del video che non hanno affatto apprezzato le novità di Final Cut Pro X.

“Il CEO di Apple ha deciso di fare un passo inusuale, pubblicando una lettera aperta sul sito apple.com, nel difendere quello che ha chiamato ‘il miglior software di video editing del pianeta’. In questa nuova missiva, intitolata “Basta piagnistei”, Jobs rimprovera i professionisti del video di comportarsi come se Final Cut Pro X fosse ‘indegno di loro‘. Il caustico boss di Apple sottolinea che la maggior parte degli scontenti non sta producendo esattamente campioni d’incassi ad Hollywood.” – Fonte.

Forse a Jobs non piace una nazione di professionisti? O gli piace solo un paese di adoranti e genuflessi consumer?

Perfortuna pare che sia solo un fake. Però sembrava credibile, ahimè!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a A Steve Jobs non piacciono i piagnistei? Solo un fake

  1. MacRaiser scrive:

    Pare impossibile, ma ti assicuro che c’e’ gente che mi ha scritto in pvt e su Facebook per mettermi a parte della “clamorosa” rivelazione che si tratta di un fake :p

  2. Fb scrive:

    Meno male!

  3. Mirella scrive:

    Grazie, aggiunto e corretto!

  4. MacRaiser scrive:

    Ma io volevo che fosse credibile. E altrimenti il divertimento dove stava? :p

  5. Mirella scrive:

    Ah, ecco! Sì lo eri stato 🙂 Come situazionista, sei promosso :)))

I commenti sono chiusi.