Il World Wide Web Consortium (W3C) contro Apple: Giù le mani dai widget

Il World Wide Web Consortium (W3C), il consorzio specializzato negli standard aperti per il Web, reclama la paternità di due tecnologie brevettate da Apple per la realizzazione di widget all’interno di documenti Web.

Da circa due anni il W3C cerca di convincere Apple a rinunciare ad ogni diritto economico sui due brevetti, secondo la policy royalty-free del W3C. Ma Steve Jobs non ne vuole sapere, e, così facendo, di fatto ostacola lo sviluppo di tecnologie per il libero Web. Al W3c non resta che la possibilità di invalidare i brevetti Apple.

Innovazione od ostruzionismo, mister Jobs?

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.