Sfatata l’eco-sostenibilità di Apple: iCloud va a carbone e ad energia nucleare

Arturo Di Corinto, cyber hacktivist della prim’ora, da anni giornalista free lance (per Manifesto, Nova, La Repubblica…) scrive oggi su l’Espresso: “Il nuovo data center di Apple consuma come 250 mila case“.

Per chi guarda solo alle etichette Energy Star, in cui Apple da anni si è fatta furba, un bel colpo all’immagine Green IT della Mela, no?

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Sfatata l’eco-sostenibilità di Apple: iCloud va a carbone e ad energia nucleare

  1. MacRaiser scrive:

    Visto il crescente numero di cause perse e di patteggiamenti con annesso esborso di milioni che ultimamente investono Apple, piu’ che a carbone, direi a -carta- carbone.

I commenti sono chiusi.