Un Martini e un iPhone 5, grazie

Nuovo iPhone, altro bar. Ma la storia si ripete e quello spaesante senso di Déjàvu dell’iPhone-che-visse-2-volte è servito. Evidentemente il marketing di Apple scopre che lo scoop di Gizmodo, appena assolto dalle ignominose accuse di ricettazione (Gizmodo è innocente!), ha trainato il boom di iPhone 4. Ha creato il Buzz che ha fatto la fortuna dell’iPhone di quarta generazione, da ripetere anche per la quinta.

Oppure, ed è il caso di dirlo: Apple tenga i suoi ingegneri che testano i prototipi, lontano da birra e tequila bumbum. Perdere un prototipo è un caso, essere recidivi, una condanna…

Il prototipo di iPhone 5 sarebbe stato offerto per 200 dollari sul sito specializzato in inserzioni Craigslist. Altro che i 5 mila dollari sborsati da Nick Dewnton., editore di Gawker Media. E pensare che avrebbe un valore incommensurabile… E un suo video vale qualcosa fra i 4 e gli 8 milioni di click in poche ore! (Lo so: qualcuno venderebbe la mamma per certi scoop…)

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.