Trecento

La protesta dei dipendenti di Foxconn arriva sui tetti dell’azienda cinese. Occupato il tetto dell’edificio. Dopo la terribile stagione dei suicidi, ora 300 operai sono in mobilitazione sui tetti. Minacciano un suicidio di massa.

Riporta Punto-Informatico.it: “A questi lavoratori Foxconn sembra aver proposto una via di uscita: lasciare il proprio impiego godendo di una buonuscita (un mese di paga) o restare senza i promessi aumenti di stipendio“.

Sapranno quanto guadagna il Ceo di Apple Tim Cook? Glielo diciamo noi: 378 milioni di dollari

UPDATE: Microsoft ha rilasciato un comunicato, in cui prende atto della durissima situazione in Foxconn, dove si produce anche Xbox 360:”Prendiamo le condizioni di lavoro nelle fabbriche che producono i nostri prodotti molto seriamente e stiamo indagando su quanto accaduto. Abbiamo un rigoroso codice di comportamento rivolto ai fornitori che enuncia le nostre aspettative, monitoriamo le condizioni di lavoro da vicino su base continuativa e risolviamo i problemi man mano che emergono. Microsoft è impegnata a offrire un trattamento equo e sicurezza per i lavoratori impiegati dai nostri fornitori, e assicurare che tutto avvenga in conformità con la politica aziendale”.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.