La Casta con l’iPad. A spese dei contribuenti

Scrive l’Espresso: “Viva l‘iPad mania, soprattutto se è a spese dei contribuenti. Da quando la Apple ha lanciato sul mercato la sua tavoletta dei sogni, i politici italiani hanno mostrato per questo gadget un interessamento mai visto prima per qualcosa che avesse a che fare con la tecnologia. Ma più che un segnale positivo di avvicinamento al digitale, sembra aver trionfato la semplice voglia di accaparrarsi l’ultimo status symbol senza sborsare un euro“.

La Casta con l’iPad a spese dei contribuenti è il trionfo del Cultural Divide italiano?

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a La Casta con l’iPad. A spese dei contribuenti

  1. Pingback: www.blog-news.it

I commenti sono chiusi.