Apple iPad “disneyfica” Internet

Dave Winer in “The Un-Internet” (l’Anti-Internet) descrive la piattaforma chiusa dell’iPad come la “disneyficazione” di Internet:

“… Apple è stato il leader nel controllo degli utenti. Dicono di proteggere gli utenti, ed in parte è vero. Posso scaricare software sul mio iPad nella quasi certezza che non andrà a danneggiare il computer”.

Ma non finisce qui, perché una volta che Apple ha preso il potere di decidere quali programmi possono essere distribuiti e quali no, è inevitabile che Apple finisca per limitare e restringere anche la libertà di espressione, disney-ficando l’iPad. Chi ha l’iPad potrà solo vedere ciò che permesso a EuroDisney o in un film di Pixar, e nient’altro:”I wouldn’t mind what Apple was doing if that’s all they did, keep the nasty bits off my computer. But of course, that’s not all they do. Nor could it be all they do. Once they took the power to decide what software could be distributed on their platform, it was inevitable that speech would be restricted too. I think of the iPad platform as Disneyfied. You wouldn’t see anything there that you wouldn’t see in a Disney theme park or in a Pixar movie. …”.

Ma alla fine, secondo Winer, prevarrà Internet, libera e aperta. La libertà di espressione vincerà sulla censura e sulla chiusura.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.