Petizione per un iPhone 5 “etico”

L’inchiesta del New York Times, l’invito al boicottaggio sul Guardian, stanno dando i primi frutti? Al momento 35 mila firme, raccolte in appena 24 ore, campeggiano sulla petizione di SumOfUs che chiede a Apple un iPhone 5 “etico”.

Non è la prima petizione nei confronti di Apple. L’anno scorso quella per rimuovere un’app omofobica, ebbe successo. Ora il Ceo Tim Cook, che dice di essere preoccupato per ogni lavoratore della supply chain di Apple, può dimostrare quanto davvero gli sta a cuore “come le aziende della supply chain trattano gli operai di iPhone e iPad“.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.