Fair Labor Association (FLA) inizia le ispezioni a Foxconn

Fair Labor Association, il revisore indipendente FLA, entra a Foxconn a Shenzhen e Chengdu, per le prime ispezioni. FLA dovrà verificare che siano rispettati i diritti dei lavoratori presso i fornitori addetti all’assemblaggio finale. Gli abusi attualmente sono all’ordine del giorno, tanto che il New York Times ha pubblicato una dura inchiesta sui “costi umani dell’iPad“. In Cina Apple assembla oltre il 90% dei device. Dopo la bocciatura da parte di Greenpeace, sul fronte eco-sostenilità, vediamo cosa dirà FLA (che per altro potrà controllare solo il 5% delle aziende che lavorano per Apple). Mentre il titolo vola sopra i 500 dollari (ma poi cala poco sotto), vanno al raddoppio le petizioni per un iPhone 5 etico.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.