In Cina il nome iPad appartiene non a Apple, ma all’azienda Proview: scatta il sequestro

L’Amministrazione cinese per l’Industria e il Commercio (AIC) ha deciso il sequestro degli iPad di Apple, in seguito alla sentenza che dà ragione a Proview, per il possesso legale del marchio iPad. Alle ore 5.00 locali, l’AIC ha sequestrato 45 iPad, così come riporta Hebie Youth Daily. Apple, che può fare? Ricorrere in appello o …mettere mano al (pingue) portafoglio.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.