La FLA e il conflitto di interessi. Giornalismo o Fanboys?

Come puo’ definirsi “indipendente” un ente -come la FLA- cosi’ generosamente irrorato dal denaro di quelle stesse multinazionali che e’ al contempo incaricato di verificare e certificare? La risposta e’ una sola, ovviamente: non puo’. E i prevedibili risultati di questo monumentale conflitto d’interessi gia’ si vedono“.

Si chiama conflitto d’interessi, lo stesso che impediva al Governo Berlusconi di fare una vera asta al posto del Beauty Contest… La Repubblica l’Espresso ce lo hanno spiegato fin nei minimi dettagli: un governo legato a doppio filo all’oligopolio Tv, non riesce a “essere indipendente”, e a “fare da arbitro”, nei casi in cui ha fortissimi interessi privati. Il conflitto d’interessi impedisce di elevarsi al di sopra delle parti, prendendo decisioni per il “bene comune” e non solo di “una parte”. Il conflitto d’interessi, in genere, rende faziosi.

FLA che dà ragione al Ceo Tim Cook è come Minzolini che fa un “editoriale” su RAI 1 a difesa di Silvio Berlusconi… Mettereste in dubbio l’indipendenza di giudizio dell’ex “Direttorissimo“?

“Detto questo, pero’, nasce un’altra domanda: a questo punto vale ancora (ammesso che l’abbia mai fatto) il mantra del cosi’ fan tutti?

Il caso citato dal giornale della Sud Corea dimostra che il “caso Foxconn” non è “ideologico”, ma esiste eccome, e che FLA può negare ciò che vede, ma a quel punto dimostri di non essere in conflitto di interessi.

In questi giorni è esploso anche l’ ‘”App-Gate“, un caso di “rubriche scippate” che apre ancora un altro scenario, sulla privacy a rischio degli utenti di iPhone (ricordate il “caso del tracciamento iOS“?) a causa delle blande condizioni poste da Apple agli sviluppatori di Web apps (condizioni ora “corrette”, subito dopo lo scandalo: segno che qualcuno aveva errato in precedenza?). Cnet si chiede: “Until all this gets figured out, why would anyone trust Apple, developers, or Congress to do the right thing?

Fidarsi è bene, non fidarsi…

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.