Che cos’è il flash crash sul titolo Apple: -9%?

Il dilemma dei manager dei fondi pensioni USA è uno solo: Apple è cresciuta a tre cifre in cinque anni e del 48% nel solo 2012. Chi ha investito in Apple ha visto gli asset in crescita anche del 10%. Oggi è quasi impossibile prevedere una “bolla Apple”, anzi sono quasi tutti concordi nel ritenere che il titolo crescerà ancora. Ma fin dove? E poi, che cosa succederà?

Il titolo di Apple è già raddoppiato da 310 dollari, raggiunti nel giugno 2011, a circa 600 dollari. C’è chi è convinto che Apple possa spingersi a 700 dollari. Ma a quele punto gli azionisti dovranno mettere in conto i rischi? O siamo proprio tutti sicuri che non ci sono rischi?

“Apple è – a mio parere – il perfetto esempio di bolla speculativa in fase parabolica.” – Wall Street Italia, 2 Marzo 2012 (grazie al Blog Melamente Assorto). Ma, al di là delle chiacchiere dei blogger, quello che fa insospettire è il “Flash crash sul titolo Apple: -9%“.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.