I genitori britannici infuriati con Apple (e i Puffi)

Se i figli minorenni presentano conti salatssimi a causa delle applicazioni per bambini scaricati su iPhone e iPad, la colpa di chi è: dei genitori che non educano (ma perché danno la carta di credito a dei minorenni?) o di Apple?

L’applicazione della discordia è quella del Villaggio dei Puffi che invita i bambini a spendere per comprare oggetti virtuali senza richiedere il permesso dei genitori. Apple finirà sul banco degli imputati… Il giudice è stato inflessibile.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.