L’irruzione

Greenpeace ha compiuto un’azione piuttosto eclatante contro il quartier generale di Apple a Cupertino. Per prima cosa, nel cuore della notte, hanno proiettato messaggi e tweet sulla facciata dell’edificio di Infinite Loop, poi hanno piazzato una specie di fungo con il marchio Apple (..) proprio davanti all’ingresso, sulla proprietà di Apple”. Obiettivo? Chiedere alla Mela più rispetto per l’ambiente.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.