Carta vetrata sulla logica

Lapalissiano: il vetro si può rompere. Apple aveva detto che il suo vetro era super-resistente a prova di elicotteri e TAV? Ma va là, avrebbe detto perfino l’Avvocato di Berlusconi, l’Avv. Mavalà-Ghedini (copyright l’Espresso): quello era RDF, puro marketing! Chi ci ha creduto, faccia di velluto… (No, il giudice non ha detto così, ma insomma). La Class Action contro il Glassgate non s’ha da fare perché chi compra oggetti di vetro, dovrebbe capire – da sé – che non sono infrangibili. A quando una Class action contro le pubblicità ingannevoli (tutte, eh), allora, giusto per ripristinare la Logica?

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.