Il Cessna precipitato a Roma lavorava alle mappe di Apple

Apple da tempo è impegnata a realizzare le mappe per iOS 6, dopo aver rinunciato a quelle di Google. Apple vuole dimostrare la sua totale indipendenza da Google, dopo che Steve Jobs dichiarò “guerra termonucleare” ad Android. Android, che detiene lo scettro del mercato smartphone e cresce sul mercato tablet (Amazon Fire ha il 22% del mercato tablet negli USA, alle spalle di iPad), è diventato il nemico numero uno.

Il Cessna, precipitato appena fuori Roma, lavorava al rilievo per le nuove mappe di Apple. Mappe di cui gli utenti fruiranno sul nuovo iPhone 5. L’azienda è sotto choc. Noi pure. Solidarietà alle famiglie dei caduti. E agli abitanti della zona Ardeatina che devono aver vissuto qualche minuto di puro terrore.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.