Ping e la legge di Murphy

Non tutte le ciambelle vengono col buco, direbbe un antico adagio. “Se qualcosa può andar male, lo farà” rincara la dose la legge di Murphy. Lanciato in pompa magna da Steve Jobs nel 2010 come nuova funzione in iTunes, Ping, il social network di Apple dedicato alla musica, non è mai decollato, a causa della mancata integrazione con Facebook.

Un flop. Inferiore al Mapocalypse, ma pur sempre un flop. Anche perché, “Quando piove, diluvia” (Settima variante di Zymurgy alla legge di Murphy).

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.