l’Espresso: “E chi ha appena acquistato il ‘tre’ si sente truffato”

All’annuncio della sostituzione del “nuovo iPad” con un nuovissimo iPad 4, ilgiornalista Roger Cheng di Cnet, è suussultato: «Apple, pensavamo avessimo un accordo. Io compro un tuo prodotto e ho la garanzia che per circa un anno avrò la cosa più recente e migliore che puoi offrire. Per questo sono scioccato dall’annuncio dell’iPad 4».

Mauro Munafò su l’Espresso rincara la dose: “E chi ha appena acquistato il ‘tre’ si sente truffato“.

Non basterà la lezionicina sul connettore destinato alla pensione: la storica «porticina» grande, a 30 pin, va in soffitta, per far posto a Lightning. Ma la videocamera frontale migliorata e prestazioni superiori sulla rete, sono state viste come “una vera e propria beffa per chi solo pochi mesi fa ha sborsato 500 euro (o perfino 800)”.

Secondo un sondaggio online un possessore su due si è detto “irritato” dal debutto dell’iPad 4, mentre l’iPad 3 aveva già disatteso le attese:  14 milioni gli iPad venduti, contro previsioni più rosee che andavano dai 15 ai 19 milioni.

Chisà se è per questo che il titolo Apple ha perso 100 dollari in 40 giorni. Mentre l’evento Nexus viene oscurato dall’uragano Sandy, fra i due litiganti, Microsoft presenta anche Windows Phone 8.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.