Niente iPhone, siamo a Facebook

Scrive Gizmodo: “Facebook usa dei poster per convincere i suoi a passare ad Android“. Certo, di mezzo c’è voglia invece migliorare le funzionalità dell’app per Android, accusata diessere lenta, debole sulle funzioni più utili e una disgrazia per la batteria. Dopo aver integrato l’app di Facebook con iOS, il social network di Menlo Park.

Ma soprattutto: “È il mercato, bellezza!”. Se Android ha cinque volte il market share di Apple iPhone, è là che il cuore (e il portafoglio di Matk Zuckerberg) portano il developer. Finché Apple non capirà che “il market share comanda”, campacavallo…

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.