È l’Asia il tallone d’Achille dell’iconico iPhone

Anche se il fatturato di Apple è cresciuto del 67% in Cina, grazie al raddoppio degli outlet, Apple Store compresi, che vendono l’iPhone, non sono tutte rose nel continente asiatico. È l’Asia il tallone d’Achille dell’iconico iPhone. La stessa Samsung, che per altro teme un rallentamento del mercato smartphone nel 2013 (a causa delle condizioni macro-economiche), dilaga nel market share grazie alle vendite in Cina, proprio a spese di iPhone. A Singapore Apple nel 2010 dominava, ma StatCounter ha visto un rapido declino di iOS a Singapore negli ultimi 12 mesi. A Hong Kong il declino è altrettanto palpabile: dal 45% di un anno fa al 30% attuale. Android è una spina nel fianco per iOS in Asia: sia nel mercato smartphone che in quello tablet, dopo il testa a testa di iPad con Nexus 7 in Giappone, a Natale.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.