Tim Cook (Apple) chiede agli USA di modificare il sistema fiscale

Se Apple preferisce lanciare un iBond invece di rimpatriare i propri soldi, oltre 100 miliardi di dollari parcheggiati offshore, c’è un motivo: le tasse sono troppo alte per Tim Cook. La soluzione? L’iCEO Tim Cook propone di modificare il sistema fiscale.

Il settimanale italiano l’Espresso mette in genere “quelli dell’Offshore”  in un girone dantesco, e non ne parla poi benissimo. Ma oggi l’Offshore va di gran moda, pare (anche Google è nel mirino del fisco inglese, fra l’altro).

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.