La nausea

Nell’omonimo romanzo di Jean-Paul Sartre, scritto nel 1932, inizialmente intitolato Melancholia, in onore dell’incisione del pittore tedesco Albrecht Dürer, scopriamo che il protagonista “pretendeva sempre di aver dei ‘momenti perfetti’ e si sfiniva immancabilmente in sforzi minuziosi e vani per rimettere insieme il mondo intorno a lei. Si sono lasciati; attualmente Roquentin perde goccia a goccia il proprio passato, sprofondando sempre più in uno strano e losco presente“.

Ecco come si sentono gli utenti, traditi, di iOS 7? Provano nausea e vertigini! Al Guardian i pentiti dell’update hanno perfino dichiarato di sentire il “mal di mare”.

E pensare che Apple non si sentiva tanto in forma da 12 mesi! Per il nono anno consecutivo è la azienda al top dell’Innovazione, secondo Bcg2013. Utenti nauseati, azienda solida.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.