Lenovo superstar

Francisco Jeronimo (IDC) afferma che, sebbene Motorola sia un brand forte e riconosciuto, pioniere della telefonia mobile, non sopravviverà a lungo. Lenovo farà presto strada col suo brand. Lenovo acquisisce Motorola Mobility da Google per 2,91 miliardi di dollari, dopo aver comprato la divisione Pc da Ibm nel 2005, aver scalato la classifica del mercato Pc – dove ora detiene lo scettro, grazie a ThinkPad business-centrici e agli IdeaPad orientati al consumer – e dopo essersi aggiudacata, pochi giorni fa, i server low-end sempre di IBM.

Lenovo è una case history di successo (e vanta manager del calibro dell’italiano Gianfranco Lanci, ex Ceo di Acer). E per HP e Dell il problema non è il brand, ma la mancanza di una propria strategia Mobile, assenza di expertise e portafoglio prodotti, per competere in un mercato così agguerrito.

Mentre il mercato Pc crolla del 10%, Lenovo si riposiziona nel mercato server e in quello Mobile. A proposito: il mercato smartphone ha raggiunto quota un miliardo di unità vendute nel 2013. Mica  noccioline.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.