Da due anni! Roba da infarto.

La sicurezza di password e carte di credito era a rischio. Ma non da ieri notte. Da due anni!

Hartbleed è una falla, nel cuore del protocollo OpenSSL. La sicurezza dei dati sensibili che transitano in Rete, non era garantita sul 66% dei server mondiali.

La soluzione è la release 1.0.1g di OpenSSL. MA, prima di cambiare password, dovete assicurarvi che i gestori dei servizi online utilizzati abbiano aggiornato. Senza patch, è inutile modificare alcunché. Dunque, aspettate l’annuncio Habemus patch, e poi modificate la password, secgliendone una sicura (con caratteri alfanumerici e speciali intervallati).

Tor Project in un blog post ci consiglia di stare lontani da Internet per qualche giorno, finché i colossi di Internet non hanno rimediato.

P.S.: Monitorate tutto per almeno un paio di settimane!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.