Matrimonio in vista per Apple e Beats?

“La profezia di Steve Jobs, secondo il quale gli utenti non avrebbero mai voluto “affittare” la musica, si è rivelata falsa. I tempi sono cambiati, complice la crisi economica. Inoltre, se non è possibile lasciare in eredità la propria libreria musicale ai figli, che senso ha scaricare? Meglio lo streaming. Anche Apple ha già lanciato iTunes Radio, un servizio di streaming musicale supportato dalla pubblicità, per sfidare Pandora.”

Ora immagine le cuffie di Beats e il servizio di Beats Music acquisiti da Apple. Questo sì che sarebbe un affare, per rispondere al calo dei download. E poi, è vero che Apple non ha mai speso tanto, ma 3,2 miliardi di dollari sono noccioline per Apple che ha oltre 150 miliardi di dollari in contanti.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.