Apple è un po’ troppo aggressiva con Spotify?

Apple, dopo aver speso 3 miliardi di dollari per acquisire Beats, avrebbe fatto pressione sulle etichette musicali (le cosiddette Major) per obbligare il servizio di streaming Spotify ad abbandonare l’offerta gratuita. Il Dipartimento di Giustizia e Federal Trade Commission (Ftc) avrebbero rizzato le orecchie. Del resto, Spotify conta 60 milioni di utenti, di cui sono abbonati paganti solo 15 milioni: un quarto del suo business. Uccidere i Freemium, alla vigilia di Wwdc 2015 dove arriverà l’offerta streaming della Mela, sarebbe il Delitto Perfetto, no, cara Apple?

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.