Connected-cars, pro e contro.

La tedesca Audi, il brand del lusso di Volkswagen, e la cinese Baidu stringono un accordo per sviluppare insieme dati di navigazione mappe, algoritmi di posizionamento e funzionalità point-of-interest (Poi). Intanto Sergio Marchionne di FCA sonda possibili alleanze (per ora scartate) da Gm. Anche Daimler corteggia Baidu e Qualcomm.

Cresce la domanda di sistemi driver-assistance e di tecnologia driverless. Ma la moda delle Connected-cars potrebbe provocare problemi. Vediamo quali.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.