L’Antirust Usa mette sotto indagine Apple Music.

I Procuratori Generali di New York e Connecticut – gli stessi che multarono Apple con una sanzione da 450 milioni di dollari per il contenzioso sugli e-book -, hanno messo Apple Music sotto la lente in cerca di eventuali azioni anti-concorrenziali.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.