Artisticamente parlando, è un’idea. Metaforicamente, una boiata? (da Alex Drastico)

Gli investitori esprimono dubbi e il titolo di Apple perde un po’ terreno. Il nuovo iPad Pro appare troppo grande ed eccessivamente simile a Microsoft Surface. 3D Touch non sembra una funzionalità dirompente, tale da giustificare l’upgrade all’iPhone 6S e 6S Plus. Forse la più interessante presentazione riguarda Apple TV, visto che Siri – a differenza del vostro compagno/a- vi risponderà a tono quando le chiederete “Cos’ha detto?”, riferendovi alla battuta del dialogo persa, pronunciata da un personaggio del film. Ma le diecimila apps su Apple Watch? Vedremo.

L’ironia più feroce riguarda Apple Pencil, lo stylus bocciato a suo tempo da Steve Jobs, colui che aveva cassato perfino i big screen e tante altre tendenze di successo.

ORA vedremo se Apple riuscirà a ripetere il Miracolo che le riesce, puntualmente ogni anno, dal 2008 ad oggi.

Di sicuro, Microsoft ha celebrato il funerale del suo Surface.

Per concludere in maniera brillante: Artisticamente parlando, è un’idea. Metaforicamente, una boiata? (da Alex Drastico).

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.