Carly vs. (B)Hillary. Un’iron lady col Pc al posto della borsetta.

Carly, classe 1954, a differenza di Hillary non ha bisogno di farsi accreditare dal marito, del quale si limita a usare solo il cognome e non altro. Carly Fiorina, nata Cara Carleton Sneed, usa sì il nome del secondo marito, Frank Fiorina, dopo il divorzio da Todd Bartlem, ma è discreta sulla sua vita privata, e a tutta Wall Street e a tutto il mondo è nota come dirigente d’azienda – e da un po’ politica statunitense, avversaria dei matrimoni gay. Ecco chi è l’ex numero uno di HP, dal 1999 al 2005, fra i primi vendor al mondo del mercato Pc, ed ex AT&T e Lucent. E, se rimase delusa dalla difficile integrazione di Compaq, rimane il fatto che Carly Fiorina è una vera iron lady (che ha detto di aver “seppellito una figlia tossicodipendente”) col Pc al posto della borsetta.

Fra quei due bolliti maschi etero di destra, la repubblicana, ma tecnologica ‪‎Carly Fiorina‬ spicca come ‪Donna Alfa‬ in Carriera. Quando si dimise da Hp, per serie divergenze sulle strategie future dell’azienda, si comportò da autentica signora del business: “HP è una grande società ed auguro a tutti i dipendenti molto successo per il futuro”.

Texana di nascita, Fattore D nel Dna, Fiorina studiò storia medievale e filosofia a Stanford, per poi iscriversi alla facoltà di legge dell’UCLA, l’università della California, abbandonata dopo un solo semestre. Prima lavorò come segretaria (trasferitasi in Italia, lavorò perfino come insegnante di inglese), per rientrare negli Stati Uniti dove conseguì un MBA alla University of Maryland. Nel 1980 venne assunta dalla AT&T, dove iniziò la sua scalata ai vertici aziendali: passata ai vertici di Lucent, a 44 anni diventava presidente e Ceo di Hp, mettendo a segno la controversa acquisizione di Compaq da 25 miliardi di dollari.

E poi, diciamocelo: cara ‪#(B)Hillary Clinton‬, Carly, ex Ceo di Hp, mentre Ibm vendeva i suoi computer alla cinese Lenovo, avrebbe saputo perfettamente distinguere fra un server di posta pubblico e uno privato, fra un account email sicuro, crittografato!, e un indirizzo di posta elettronica insicuro creato solo per dire al marito caro-butta-la-pasta. Questa è Carly Fiorina, e Donald Trump e l’ennesimo Bush, se ne accorgeranno presto.Comunque vada a finire.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.