Donald Trump contro Foxconn (a modo suo).

Donald Trump, il grillo parlante del Partito Repubblicano nelle Primarie USA, che rischia di diventare lo sfidante del candidato democratico, dopo un’ubriacatura di xenofobia e islamofobia, punta il dito contro Apple. La Mela dovrà riportare la produzione negli USA, basta Foxconn. Lo ha detto alla Liberty University, esortando gli USA a riprendersi l’orgoglio anche nella manifattura: “Make America great again”.

We’re going to get things coming. We’re gonna get Apple to start building their damn computers and things in this country instead of in other countries.”

Il Ceo Tim Cook sta riprovando a riportare la produzione negli USA dal 2012, ha investito 100 milioni di dollari nel reshoring, ma incontra enormi ostacoli e difficoltà.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.